Ricerca sul blog...

giovedì 5 gennaio 2012

Aggiornamenti Sissi e Open Sissi

A seguito della Circolare Ministeriale n. 6 prot. n. 295 del 16 gennaio 2002, riguardante l'utilizzo del software di gestione delle segreterie scolastiche SISSI su postazioni di proprietà della scuola in rete locale (LAN), è stato avviato ufficialmente il progetto SISSI in RETE. Il sistema di gestione delle segreterie scolastiche SISSI (Sistema Integrato Segreterie Scolastiche Italiane) usato fino al momento solo sulle postazioni ministeriali PDL (Postazioni Di Lavoro), può essere utilizzato ora anche su tutti i computer della rete amministrativa scolastica grazie allo sviluppo del pacchetto software SISSI IN RETE e OPEN-SISSI da parte della EDS Italia SpA e diffuso gratuitamente alle scuole dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca (MIUR).

Sissi in rete e Open-Sissi sono applicazioni che utilizzano il database di SISSI e consentono l'esportazione e l'importazione dei dati in formato XML, per la pubblicazione sul WEB, e in formato TXT, per il colloquio esterno attraverso un formato standard.

Esempio di schermata del software SISSI in RETE
Ora con l'arrivo di nuovi progetti è necessario esportare i dati da SISSI verso la piattaforma SIDI e per fare questo è necessario avere installato le ultime versioni dei software: Da dove scaricare gli aggiornamenti di questi pacchetti? 
Oltre che dal sito di Istruzione.it lo si può fare da una qualsiasi delle aree del SIDI, per esempio dall'area Alunni. Purtroppo però non tutti i pacchetti sono disponibili: Alcuni vecchi pacchetti, seppure presenti come link, non sono scaricabili. 
Ho quindi scovato questo sito dove sono presenti tutti i pacchetti da installare. I pacchetti sono zippati in file autoestraenti (EXE) e si salvano in automatico in C:\VDS20XX-Y_Z.
Fate attenzione a caricarli nella giusta sequenza magari spostandoli in una cartella con l'anno: prima viene, per esempio, il 2009-1 poi il 2009-1_1, poi il 2009-1_2 e solo dopo il 2009-2 ... ecc ...
Se sbagliate non potete tornare indietro e non viene più accettato il pacchetto intermedio!

Durante l'installazione fate attenzione a riavviare il PC o il SERVER quando lo richiede ed ad eseguire i Backup dalla relativa utility Backup e Restore! Oltre a questo si devono anche convertire i DataBase presenti al salto di versione. Ci sono volute ben tre ore di lavoro per sistemare il lavoro abbandonato dal precedente amministratore di rete sul server! Ora rimangono da aggiornare tutti i client allo stesso modo... Ma ci penserò lunedì...

Nessun commento:

Posta un commento