Ricerca sul blog...

domenica 26 febbraio 2012

Motore di ricerca crittografato


Esistono vari motori di ricerca che usano https per le proprie ricerche:
Google con https://encrypted.google.com
DuckDuckGo con https://duckduckgo.com/?t=i&kl=it-it
e Ixquick che si definisce "L'unico motore di ricerca al mondo che garantisce la privacy".
A differenza di altri motori di ricerca, IxQuick non registra gli indirizzi IP utente e non condivide i dati personali con nessuna azienda esterna come è scritto nella pagina con le informazioni relative alla privacy.
Si potrà notare che le ricerche con IxQuick sono in https, il protocollo internet crittografato e non intercettabile. IxQuick poi mette a disposizione un proxy privato che si può usare per aprire qualsiasi pagina trovata dalla ricerca, così da poter aprire i siti oscurati in Italia o per iscriversi a servizi non disponibili.

Il sito "www.ilmioip.it" riconosce il mio pc come navigasse dalla Francia!
Usando IxQuick, nella sua versione localizzata per la lingua italiana, si può notare un'ottima pertinenza dei risultati per le ricerche effettuate con una o due parole.
Come anche Bing, se si cerca il nome di un prodotto o di un'azienda, il primo risultato può non essere la scheda ufficiale di quell'azienda o di quel prodotto ma qualcos'altro di inutile.
Google in questo resta il migliore perchè, almeno tra i primi 5 risultati, dovrebbe sempre tirare fuori una fonte ufficiale. IxQuick apre ogni sito in una nuova scheda, cosa molto comoda per evitare di tornare indietro ogni volta. iXQuick inoltre ha anche una rubrica telefonica ed è uno dei principali siti dove cercare...

Fonte originale: www.navigaweb.net

Nessun commento:

Posta un commento