Ricerca sul blog...

giovedì 13 settembre 2012

LAN e Telefono su RJ45

Ho un problema: ho disponibile un solo attacco LAN per connettere una stampante a 100Mbit e un telefono con due fili. Come si può fare?
E' molto semplice: nella connessione LAN esistono due standard ben precisi che dettano le regole su quali coppie utilizzare negli otto collegamenti disponibili... Come da foto seguente:

Fig 1
Questi due standard permettono di creare cavi "diritti" o "incrociati" in funzione del fatto che si eseguano connessioni con entrmabi i terminali T568A o T568B piuttosto che misti (T568A da un lato e T568B dall'altro). Io uso quasi sempre il T568B. Questo vale per le connessioni a 1GBit ma anche per quelle a 100Mbit ancora molto comuni soprattutto in casa o per collegare stampanti e dispositivi "lenti". Nel caso di linea a 100Mbit non tutte le coppie sono utilizzate ma solo queste:

Fig 2 Linea Ethernet a 100Mbit
Ossia le coppie verde e arancio sia del T568A che del T568B; nel cavo invece del GigaBit sono tutte usate e non possono essere divise! Le coppie blu e marrone risultano disponibili quindi, per collegare due linee telefoniche, in particolare la coppia blu è già nella giusta posizione per accettare il connettore RJ11:

Fig 3 Immagine tratta da http://gurau-audibert.hd.free.fr
Ora per realizzare il cavo adattatore consiglio di seguire questo schema dove 2 e 5 sono Bianco Marrone e Marrone.

Fig 4 Il connettore RJ11 del telefono
Lasciando le coppie rimanenti sul connettore RJ45 da collegare alla stampante a 100Mbit come da figura 2.
Il tutto chiaramente per evitare di manomettere il cablaggio interno certificato e garantito. Che dite?

Buona connessione!



3 commenti:

  1. ciao. Potresti aiutarmi? ho letto il tuo articolo, molto interessante. Devo costruire un cavo rj45 arj11 per collegare una presa rj45 alla presa rj11. Il cavo etherneth deve avere solo i pin 3,4,5,6 degli 8 disponibili mentre il cavo rj11 solo il 2 ed il 3 (rispettivamente filo rosso e filo verde).
    Ho fatto questo collegamento: pin 4 del rj45 col pin 2 di rj11; il pin 5 del rj45 col pin 3 del rj11. (rimangono isolati e non collegati quindi i restanti 2 fili del rj45). Ma non funziona. Suggerimenti?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, devi fare 3 con 4 e 4 con 5. Devi usare i pin centrali sia di rj11 che rj45
      Ciao

      Elimina
    2. hai ragione. è quello che ho fatto! ho sbagliato a scrivere...4 di rj45 con 3 di rj11, 5 di rj45 con 4 di rj11. Non funziona! Rimane isolato! p.s. è un centralino che prima funzionava con ISDN che adesso è stata disattivata e c'è solo la linea analogica. Al momento questo terminale non è abilitato alle chiamate esterne (per questo mi servirebbe costruire il cavo per fare il collegamento)ma funziona solo come citofono interno. Il suo cavo è a 8 pin come il plug rj45 che entra nella "cassetta" del centralino e di questi pin, solo 4 sono collegati (come d'altronde lo è il plug rj45 pre-esistente della linea isdn). L'analogico però ha solo 2 fili da collegare...(rosso e verde, come spiegato su). Per le chiamate esterne uso un normale telefono (collegato con un plug rj11 con i soli 2 pin collegati). Dici che sia possibile? o è necessario un convertitore? Credo che non venga alimentato molto probabilmente collegando solo 2 dei 4 pin.grazie

      Elimina