Ricerca sul blog...

martedì 6 novembre 2012

Primo licenziato senza motivo nella Pubblica Amministrazione

Un pericoloso precedente... Forse sì!
Articolo tratto da http://www.ilfattoquotidiano.it


L'ex responsabile dell'ufficio tecnico dell'amministrazione collocato in "disponibilità con l'80 per cento dello stipendio per due anni". I sindacati: "Eppure c'è un organico carente". Il sindaco (di centrosinistra): "Abbiamo risposto a un obbligo di legge"

“Arriva il primo licenziamento senza motivazioninel pubblico impiego”. A comunicarlo sono i sindacalisti della Funzione Pubblica Cgil e Cisl della provincia di Varese, in riferimento ad un fatto accaduto nel comune di Carnago, che ha recentemente deliberato un esubero “pur avendo una dotazione organica carente di 13 unità di personale”.
Crolla così, anche nella pratica, l’assioma dell’eternità dell’impiego pubblico. A farne le spese è Vincenzo Cirrincione, geometra comunale ed ex responsabile dell’ufficio tecnico, che è stato collocato in disponibilità dalla giunta di centrosinistra, sulla scorta di quanto previsto dall’articolo 16, quinto comma, della legge di stabilità (la 183 del 2011) varata dal governo Monti.
Continua a leggere su:
Oppure su VareseNews.it

Nessun commento:

Posta un commento