Ricerca sul blog...

martedì 13 marzo 2012

Quel falso post

Molte volte su Facebook, per colpa di persone senza scrupoli, si trovano notizie infondate che grazie alla bonarietà delle persone divengono pubbliche e quindi cliccatissime: parlo delle bufale.
L'ultima nella quale sono incappato è questa:


Basta andare sul sito dell'ippodromo per scoprire che la notizia è falsa. Quindi, vi chiedo cortesemente di verificare con una semplice ricerca con Google se la stessa è vera oppure no.
C'è anche un ottimo servizio fornito da Paolo Attivissimo su Disinformatico che si chiama appunto "anti bufala" e potete trovarlo cliccando qui.


Link all'annuncio.

Ci giuge da più parti notizia che sul Web gira una notizia totalemente infondata: la chiusura di San Rossore e drammatici provvedimenti per i cavalli ivi residenti.
Ovviamente si tratta di voce senza alcun fondamento perché San Rossore, il suo centro d'allenamento e il suo ippodromo sono aperti e vogliono restare tali a lungo.



Nessun commento:

Posta un commento