Ricerca sul blog...

venerdì 4 ottobre 2013

Alimentatore iRobot Roomba

Alla fine si è guastato pure il mio alimentatore:

L'alimentatore che equipaggia tutti i robot Roomba
E' il classico alimentatore switching dove alcuni condensatori tendono a perdere la loro capacità di filtrare l'alternata e quindi si gonfiano fino al corto circuito. Infatti, una volta aperto vedo immediatamente il condensatore di uscita da 680uF completamente panciuto!

L'alimentatore riparato!
Il vecchio condensatore da 680uF è stato sostituito con uno da 1000uF (quello avevo in casa); non mettete più di 1000uF perchè altrimenti l'alimentatore entra in protezione per superamento della corrente massima di picco. Ho poi notato che togliendo l'alimentazione e rimettendola subito entrava in protezione spegnendosi dopo 1 o 2sec. Ho quindi deciso di sostituire anche i due condensatori elettrolitici in ingresso da 1uF e 82uF.
Lo stadio di ingresso in alta tensione
Attenzione che in questa sezione ci sono 310V in continua sul grosso condensatore a sx dell'immagine sopra... Scaricatelo cortocircuitando i piedini con la forbice... (fa un bel botto!)
I condensatori da sostituire sono i due alla dx vicino al dissipatore (azzurro da 1uF e nero da 82uF) anche in questo caso ho sostituito con condensatori da 1uF e 100uF con tensioni di lavoro uguali o superiori ai precedenti. Infatti la tensione di lavoro NON è obbligatorio essere la stessa ma deve essere comunque superiore a quella del precedente componente sotituito. Ecco fatto! Alimentatore funzionante e già ricollegato.

Nessun commento:

Posta un commento